I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni OK
Lamborghini Bergamo Bonaldi

Approfondimenti

Buon compleanno Lamborghini Bergamo.

Una grande festa per celebrare i 10 anni dall’apertura.

29 novembre 2018

Lamborghini Bergamo Gruppo Bonaldi compie dieci anni. Inaugurata nel 2008 – 1.100 mq tra Showroom e Officina dedicata – nel 2016 si arricchisce del nuovo reparto Motorsport, la squadra corse del Gruppo nata nel 1992 dalla passione dell’ingegner Giampietro Bonaldi fondatore del team, raggiungendo l’attuale superfice di 2.000 mq.

Dal 2008 al 2018 la crescita è stata continua e i risultati importanti, tanto da arrivare alla decisione di aprire un secondo concessionario a Milano, nel 2017.

Una scommessa, quella del Gruppo Bonaldi con l’apertura di Lamborghini Bergamo, fatta nel pieno della grande crisi economica iniziata nel 2007 e che oggi si può dire vinta. E la conferma arriva dai numeri: Nel 2018, Lamborghini Bergamo, concessionario unico per il Nord Italia, ha consegnato – destinate a tutto il mercato italiano – 28 vetture ed ha acquisito 50 contratti, raggiungendo una crescita pari al 100% (vs 2017) e consolidando un fatturato di 9 milioni di euro, a cui si aggiunge il milione di euro del Motorsport.

Dal 2008, Lamborghini Bergamo ha concluso 224 contratti (di cui 30 Lamborghini Urus tra il 2017 e il 2018) e 177 consegne (di cui 8 Lamborghini Urus nel 2018).

Il 2017 è stato un anno importante per Automobili Lamborghini, che ha segnato un record storico di vendite (3.815 vetture consegnate in tutto il mondo). Il raddoppiamento della capacità produttiva della Fabbrica di Sant'Agata e il lancio del nuovo SUV, Urus, sul mercato hanno posto le basi per un 2018 altrettanto straordinario.

“In dieci anni –  afferma Michele Brusa, General Manager Lamborghini Bergamo –  il mercato ha risposto in modo molto positivo, dimostrando il valore strategico dell’investimento del Gruppo Bonaldi, diventato il punto di riferimento per una clientela che va da Bergamo al Nord Italia. Un investimento coraggioso, deciso in piena depressione economica, che ha dato i suoi frutti e che continua a darci molte soddisfazioni. Lamborghini è simbolo in Italia e nel mondo di artigianalità, innovazione e Made in Italy e siamo molto fieri, di contribuire al successo della Casa del Toro”.

Con uno staff di 8 collaboratori, Lamborghini Bergamo offre la vendita del nuovo, dell’usato e l’assistenza specializzata.

Il reparto tecnico Motorsport completa e migliora la qualità dei servizi offerti da Lamborghini Bergamo, brand core business della squadra corse Bonaldi.

Bonaldi Motorsport in oltre vent’anni di racing è cresciuta, sia in termini di quantità che, come mostrano i risultati, in qualità e professionalità. Tecnici, meccani, piloti: una squadra che, nelle stagioni di gara, raggiunge fino ai 20 elementi.

“La squadra corse del Gruppo Bonaldi, unica nel suo genere in Italia poiché nata e gestita totalmente all’interno delle attività del concessionario, ha fatto tanta, bella strada” – dichiara Michele Brusa Team Principal Bonaldi Motorsport. “Quando il Team Bonaldi Motorsport è nato, all’inizio degli anni 1990 – continua Brusa – era una sfida per pochi appassionati. Abbiamo cominciato a preparare e gestire in pista una, al massimo due vetture, mentre oggi la nostra squadra ne conta fino a otto, tutte impegnate in campionati di livello internazionale e mondiale, e per tre anni consecutivi, dal 2014 al 2016, siamo stati Campioni d’Europa e del Mondo del Super Trofeo Lamborghini. Nel 2016 abbiamo gareggiato anche nel Campionato ADAC GT Masters, categoria GT3, uno dei campionati GT di riferimento a livello internazionale, che vede la partecipazione dei più importanti Costruttori e dei migliori piloti GT”.

Matthias Moser, Amministratore Delegato Gruppo Bonaldi: “Oggi è doveroso riconoscere e festeggiare il risultato positivo della coraggiosa scelta d’impresa di Simona Bonaldi e Gianemilio Brusa orientata alla crescita e al futuro. Intendiamo continuare – aggiunge Moser – ad essere protagonisti nel settore automotive a Bergamo, dove c’è il “quartier generale” Bonaldi e nel Nord Italia con Lamborghini Bergamo e Milano. La solidità di un’azienda speciale come la Bonaldi unita alla forza e alla visione di un grande Gruppo come Porsche Holding rappresenta il mix ideale per competere in un mercato sempre più globale e complesso”.

Gianmaria Berziga, Direttore Generale Gruppo Bonaldi: “Tengo molto ad aggiungere un grande grazie a Michele Brusa e a tutta la squadra Lamborghini Bergamo per l’entusiasmo, la passione e la professionalità che hanno permesso di raggiugere questo importante risultato e che ancora oggi fanno battere il cuore ai nostri clienti. Lamborghini è pura passione e la squadra di Bergamo lo dimostra forte e chiaro”.

Una serata davvero speciale per Lamborghini Bergamo con un “ospite” altrettanto eccezionale: Lamborghini Aventador SVJ, la nuova generazione dell’iconica Lamborghini, al vertice delle supersportive V12 Lamborghini.

SEGUICI SU