e-Mobility, la mobilità del futuro

Scopri la nuova gamma green

Scegli la motorizzazione elettrica che preferisci

Hai bisogno di una consulenza?

Siamo pronti a guidarti nella scelta della tua auto elettrica

F.A.Q.: le domande più frequenti sulla mobilità elettrica

  • Ricarica
  • Consigli d'utilizzo

Cosa succede in caso l'auto rimanesse collegata anche dopo aver concluso la ricarica?

L'auto al termine della ricarica, rimarrà comunque collegata, ma smetterà di ricevere corrente.

Quali fattori incidono sui tempi di ricarica?

I tempi di ricarica di una vettura elettrica dipendono da molteplici fattori: 

- La potenza (kW) a cui avviene la ricarica;

- la potenza accettata dal veicolo elettrico;

- la dimensione del pacco batteria.

Un passante può staccare la presa mentre la mia vettura si sta ricaricando?

No. Mentre la vettura è in carica per questioni di sicurezza l'auto può esseere staccata dalla carica solo dal proprietario, durante o alla fine del processo.

Devo sempre ricaricare completamente la batteria?

No, anzi, è consigliabile caricare la batteria fino ad un massimo dell'80%, per preservare al meglio la durata e la capacità della stessa.

Un altro consiglio è quello di evitare di portare la ricarica a 0 e l'ideale sarebbe caricare l'auto appena raggiunto il 20% del potenziale.

Preferibile sarebbe ricaricarla al massimo solo in vista di viaggi particolarmente lunghi. 

Quali equipaggiamenti di ricarica sono offerti in dotazione con la vettura?

Le dotazione variano da una vettura ad un'altra. In alcuni modelli il cavo di ricarica è incluso di serie, in altre sarà necessario predisporlo come optional o acquistarlo in seguito.

Cosa serve per collegarsi alle colonnine elettriche?

La presa dipende dalla tipologia di colonnina che può essere a corrente continua o alternata.

Nelle colonnine a corrente alternata (AC) bisogna essere dotati del cavo di ricarica pubblica, che potrebbe essere incluso di serie con la vettura, o acquistato come optional.

Invece nelle colonnine a corrente continua (DC), il cavo è già parte della colonnina.

L'ultimo caso è la possibilità di acquistare un adatatotore che colleghi l'auto ad una classica presa di corrente domestica.

Da cosa dipende l'autonomia di una vettura elettrica?

L'autonomia delle auto elettriche non dipende unicamente dalla capienza della batteria, ma anche da altri fattori esogeni quali lo stile di guida del conducente e la temperatura esterna.

Viaggio all’estero: a cosa devo prestare attenzione?

Per i viaggi all'estero non cambia in alcun modo il processo, ma solo il tariffario.

Hai una domanda da farci sulla mobilità elettrica?

Scrivi messaggio...
Nome*
Cognome*
CAP*
Telefono*
E-mail*

In quale fascia oraria preferisci essere ricontattato?

Cerca nella mappa i punti di ricarica più vicini a te

Loading...